cassetti

(Siamo cassetti
Identitá sparse
Dilagate tra
Dilaniate maree
Di parole.)
Parole,
lettere morte
E pause
Omertose
Che orrore
La rovina dei sensi
Per colpa delle
Parole!
Siamo,
Superate scadenze
Ombre cinesi
Di strappate menzogne
Che come
Rilievi di pietra
Percepibili sono
Ad un unico
Tatto
Con un unico
Solco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *